Fammi una domanda

NEWS

Lamborghini Super Trofeo: le 5 cose che non sai

5 Maggio 2021

Torna il nostro format Focu5on in grande stile: oggi andiamo infatti a svelarvi alcune curiosità sul Lamborghini Super Trofeo, il campionato monomarca che riunisce gli appassionati di tutto il mondo dal 2009, con gare mozzafiato e spettacolari colpi di scena. 
 
Declinato in tre diverse serie continentali più le World Final, il Lamborghini Super Trofeo presenta quattro categorie di piloti in gara: Pro, Pro-Am, Am e Lamborghini Cup. Dal 2018 la protagonista indiscussa è la Huracán Super Trofeo Evo, l’iconica vettura di casa Lamborghini. 

Eccoti 5 curiosità sulla competizione più seguita al mondo: 

VIP sulla griglia

Sono molte le celebrità che hanno gareggiato nel Lamborghini Super Trofeo nel corso degli anni. Tra questi c’è il nove volte campione mondiale di motocross Tony Cairoli, il cinque volte vincitore della 24 Ore di Le Mans Emanuele Pirro, nonché la stella del supercross Chad Reed, l’ex pilota della MotoGP Andrea Dovizioso e ben tredici piloti provenienti dalla Formula 1. Niente male eh?

Format che vince non si cambia

Ogni weekend la competizione si articola su 260 minuti di pista, suddivisa in due turni di libere, due sessioni di qualifica e due gare da 50 minuti ciascuna. Il format consente ai piloti più giovani di acquisire esperienza e ai piloti senior di gareggiare con l'opzione di poter dividere il sedile con un compagno di squadra.

Largo alle nuove generazioni

Nel 2020 sono stati ben 31 piloti i piloti esordienti nel Lamborghini Super Trofeo Europa. Ben 10 i piloti under 21 in griglia di partenza a Monza per il primo appuntamento del 2021: quasi un terzo dello schieramento. I migliori accedono al Lamborghini Young Driver Program e intraprendono una carriera da pilota professionista, proprio come il giovanissimo Giacomo Altoè, vincitore a soli 17 anni del Super Trofeo Europa, della World Final di Vallelunga e del Campionato Italiano Gran Turismo, e oggi pilota ufficiale Lamborghini nei più prestigiosi campionati GT del mondo.

Verso quota 1000

In 13 edizioni il Lamborghini Super Trofeo ha visto competere 955 piloti di 66 diverse nazionalità. Al via anche 18 donne pilota, tra cui l'inglese Pippa Mann, che vanta ben sette partecipazioni alla Indy 500, e la sua connazionale Katherine Legge, con ben nove 24 Ore di Daytona alle spalle.

Tutte le piste del mondo

Il Lamborghini Super Trofeo è approdato su 47 piste – 18 in Europa, 13 in Asia, 14 nel Nord America e due in Medio Oriente – per un totale di 216 km di asfalto nei templi dell’automobilismo di tutto il mondo, come le piste di Spa-Francorchamps, Monza, Imola, Laguna Seca, Suzuka e Shangai.